Un project financing per affidare i servizi energetici comunali alla società Engie

449

CIVITAVECCHIA – Una proposta di project financing della società ENGIE per la concessione del servizio integrato energia, gestione, conduzione, manutenzione e riqualificazione energetica degli impianti termici ed elettrici degli immobili comunali e degli impianti di pubblica illuminazione. Lo ha presentato quest’oggi, sottoponendolo all’attenzione dei Consiglieri comunali, l’Assessore all’Innovazione tecnologica Gioia Perrone, che spiega contenuti e finalità della proposta.

Questo project era già stato approvato in Giunta nei mesi scorsi ma dopo ulteriori approfondimenti erano emerse alcune criticità che, in accordo con la società, abbiamo provveduto a risolvere. Si tratta di un progetto ambizioso e che impegnerà il Comune per i prossimi 20 anni: è giusto quindi che tutti i consiglieri ne siano a conoscenza. Per questo nei prossimi giorni presenteremo il progetto in commissione consiliare. Ricordo che per l’approvazione, dopo il passaggio in Giunta, sarà necessaria una votazione in consiglio comunale e poi ci sarà la vera e propria gara pubblica. Non è quindi escluso che dal progetto originale, in sede di gara, possano arrivare proposte migliorative a favore della comunità sia sotto l’aspetto economico che tecnico”.

“Il nostro obiettivo – prosegue – è quello di migliorare i servizi ai cittadini. ENGIE, qualora vincesse l’evidenza pubblica, farà un investimento per la riqualificazione della pubblica illuminazione e l’efficientamento energetico degli edifici comunali: va inoltre considerato il minor impatto ambientale dato dalla gestione efficace delle caldaie degli impianti comunali. A compimento del progetto ci saranno quindi servizi migliori e con una rapida risposta al cittadino”.