Un plebiscito per Luciani: confermato presidente della Compagnia Portuale

CIVITAVECCHIA – Un altro plebiscito per Enrico Luciani, confermato ieri Presidente della Compagnia Portuale. Luciani ha ottenuto il 90% dei consensi, ottenendo così con percentuali “bulgare” il sesto mandato consecutivo alla guida dell’ente di piazza XXIV Maggio. Pioggia di consensi anche per il Vice Presidente Patrizio Scilipoti e conferma nel consiglio di amministrazione della CP per Nicola Sannino, a cui si aggiungo due giovani new entry: Giorgio Olivieri e Mirko Arcadi.

Un’elezione, quella di Luciani, salutata con grande soddisfazione dal Consigliere regionale della Lista Zingaretti Gino De Paolis. “Una grande prova di democrazia quella dimostrata dalla compagnia Portuale di Civitavecchia – il suo commento – La capacità di guardare al futuro investendo sul binomio fatto dall’esperienza dei più anziani e dalla spinta propulsiva della nuova generazione è forse l’elemento che meglio spiega il successo di questi anni e l’impronta del Presidente Luciani. La compagnia Portuale di Civitavecchia con la sua storia e con la sua gestione cooperativiatica, che garantisce salari e una vita dignitosa ai suoi lavoratori, continua a rappresentare un modello che resiste e dice al mondo che diritti e lavoro possono viaggiare insieme. Ultimo esempio tra le Compagnie portuali italiane fa di quella realtà un fiore all’occhiello della città e del Lazio”.