Trasporto pubblico, limite capienza al 50% con il nuovo Dpcm

52

CIVITAVECCHIA – Civitavecchia Servizi Pubblici comunica a tutti gli utenti del trasporto pubblico che sono state introdotte ulteriori norme a tutela degli utenti del TPL. Il nuovo Dpcm stabilisce infatti la riduzione al 50% del limite di capienza dei mezzi di trasporto locali.
Restano invariate tutte le altre norme tuttora in vigore, ossia la distanza di almeno un metro tra gli utenti che accedono a bordo (alcuni sedili sono inutilizzabili e contrassegnati da appositi avvisi); l’obbligo di salire sul bus con la mascherina, anche in stoffa, o altro idoneo dispositivo; la salita e la discesa dagli autobus utilizzando possibilmente porte diverse.
CSP ricorda infine che tutti gli autobus vengono igienizzati e sanificati con cadenza quotidiana.