Trasporti, l’Assessore Di Paolo: “Più stalli di sosta per taxi in porto e in città”

CIVITAVECCHIA – Più stalli di sosta per i taxi, sia in città che all’interno del porto. È il risultato raggiunto attraverso il lavoro dell’Ufficio Trasporti e Mobilità diretto dall’Assessore Emanuela Di Paolo, che ha ottenuto l’approvazione della Giunta Tedesco agli interventi per il potenziamento del servizio su tutto il territorio comunale.

Per effetto della delibera, in città saranno istituti sei nuovi stalli di sosta, più precisamente uno in via Pecorelli (Tribunale), uno in largo Donatori del Sangue (Ospedale San Paolo), uno in via Tarquinia 20 (Casa circondariale), uno in via Aurelia Nord km 76 (Centro commerciale La Scaglia), uno in via Aurelia Sud km 67,580 (Porto turistico Riva di Traiano) e uno in via Terme di Traiano (Terme Taurine). Inoltre in porto potranno essere utilizzati gli stalli di stazionamento degli operatori Taxi presso Banchina Bramante-Terminal 25; Terminal 10-Terminal Vespucci-Banchina 11; Banchina Nord-Cancello 21; Banchina Nord-Cancelli 18, 19 e 20; Banchina Sud-Cancelli 15 e 16.

Commenta l’Assessore Di Paolo: “L’approvazione della delibera è il punto di arrivo di un lungo percorso, che ci ha visti nei mesi scorsi rapportarci con tutta una serie di interlocutori, a partire dai possessori di licenza del territorio alle autorità marittime, ivi compresa la concessionaria del Terminal Crociere. È un cambio di passo importante nel servizio taxi, che va incontro alle richieste della categoria, ma anche dell’utenza e più in generale della vocazione turistica del nostro territorio. Finora l’unica area prevista per lo stazionamento taxi in città era quella della stazione ferroviaria, ora ve ne saranno altre sei a disposizione, nei punti nevralgici della città. Inoltre, in porto, viene finalmente dato il giusto spazio al servizio taxi che, ricordiamolo, fa parte dei servizi di pubblico trasporto. Un altro passo nel senso di quella migliore accoglienza e organizzazione del territorio cui l’Amministrazione Tedesco sta lavorando a tutto campo”.