Tour nei quartieri del Sindaco Tedesco: sopralluoghi e primi interventi nelle periferie

133

CIVITAVECCHIA – È terminata la prima settimana di sopralluoghi nei quartieri. L’iniziativa è stata voluta dal sindaco Ernesto Tedesco per riprendere una attività di riqualificazione complessiva delle periferie. Nel corso di questi giorni il primo cittadino, accompagnato da assessori e consiglieri, ha effettuato ricognizione a Boccelle, Borgata Aurelia, Molacce, San Liborio.
Cominciando da Boccelle, un primo intervento è stato effettuato, attraverso uno specifico servizio affidato a Civitavecchia Servizi Pubblici, presso il campo di calcetto del quartiere, che era invaso da erbacce e con evidenti danneggiamenti alle recinzioni. Verificato anche, con gli assessori ai lavori pubblici Sandro De Paolis e all’Ambiente Manuel Magliani e il presidente del consiglio comunale Manuela Mari, il quadro delle opere da avviare per il recupero delle strade e la sistemazione del parco “B. Powell”.
A Borgata Aurelia, alla presenza del delegato Lucarelli, l’appuntamento è servito per fare il punto della situazione sull’annosa vicenda relativa al piano Marzano, ma anche per mettere in campo alcune iniziative a stretto giro di posta che consentiranno di rilanciare il quartiere.
L’incontro delle Molacce ha invece fatto seguito alla riunione in Comune durante la quale sono state condivise le modalità d’intervento del prossimo cantiere Acea.
Infine San Liborio: sempre alla presenza di numerosi tra assessori, consiglieri e tecnici comunali, è stata ispezionata l’area del parco di via Labat, per poi passare ad un sopralluogo a via Falda, dove si riscontrano ancora problemi. L’illuminazione pubblica dovrebbe comunque essere prossima ad essere finalmente funzionante, mentre si stanno valutando le soluzioni per alcune aree interessate da discariche abusive.
Nei prossimi giorni il del sindaco Tedesco toccherà altri quartieri della città.