Tosap, per nuove autorizzazioni basta una mail

CIVITAVECCHIA – La Lega di Civitavecchia esprime soddisfazione per l’avvenuta approvazione in Giunta comunale delle “linee guida di immediata applicazione delle misure di sostegno per le imprese di pubblico esercizio di cui all’art. 181 del d.l. n. 34 del 19.5.2020 e approvazione modulo per la domanda semplificata per occupazione (ex novo e/o ampliamento) di suolo pubblico, valida fino al 31 ottobre 2020”

“Il provvedimento è stato necessario – dichiarano i consiglieri comunali della Lega – perché la norma del DL Rilancio in alcuni punti non è chiara, quando parla ad esempio contemporaneamente di domanda e comunicazione; in questo senso l’amministrazione Tedesco, grazie all’azione dell’Assessore alle Finanze Emanuela Di Paolo, ha inteso semplificare il più possibile, optando per la semplice trasmissione tramite mail dei moduli compilati e degli allegati, reperibili sul sito del Comune . L’art. 181 del DL Rilancio non tiene neanche in considerazione le realtà del territorio; bisognava sopperire alle lacune normative per garantire a tutti i commercianti di poter usufruire del beneficio dell’occupazione degli spazi pubblici gratuitamente, evitando conflitti tra locali vicini ad esempio, oppure che chi non ha spazi antistanti rimanesse escluso. Occorreva inoltre garantire il rispetto, oltre che delle distanze di sicurezza per il covid-19, anche delle altre norme di sicurezza del Codice della Strada, per il transito dei mezzi di soccorso, la preservazione dei posti riservati ai disabili, la normale circolazione dei pedoni, etc. Insomma con l’adozione delle linee guida la Giunta ha reso operativo in concreto un provvedimento che, pur immediatamente esecutivo, senza regolamentazione sarebbe diventato addirittura controproducente per i commercianti stessi, che invece in questo periodo hanno bisogno di tutto l’aiuto che l’Amministrazione può dare”.

“Massimo apprezzamento quindi per il Sindaco e per l’assessore, che hanno saputo interpretare al meglio le politiche del nostro partito a difesa dei commercianti locali e a salvaguardia dell’economia del nostro territorio”, concludono dal gruppo consiliare della Lega.