Tedesco: “Della Civitavecchia-Orte non mi interessa il colore, ma che si faccia”

115

CIVITAVECCHIA – “Manteniamo alta l’attenzione sulla Civitavecchia-Orte e lo facciamo a maggior ragione dopo il pronunciamento della Corte di Giustizia Europea”.

Così il Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco, che aggiunge: “Ad un primo esame, ci pare che la questione tornerà ad essere affrontata dai tribunali amministrativi, quel che deve essere chiaro è che, a prescindere dalle valutazioni in sede legale e tecnica su tracciati, varianti e quant’altro, il territorio ha urgente bisogno di questa opera e non può attendere oltre. Ci sono oltre 472 milioni di euro stanziati e c’è bisogno di portare respiro ai traffici portuali di Civitavecchia: per la nostra parte, continueremo il dialogo serrato con il ministro dei Trasporti Paola De Micheli, con la Regione Lazio e con le altre Amministrazioni coinvolte con una convinzione. Per dirla con filosofia orientale, il tracciato della Civitavecchia-Orte è come il proverbiale gatto: verde o viola, non ci interessa di che colore sia, l’importante è che acchiappi il topo, dopo cinquant’anni che aspettiamo che accada”.