Tedesco assicura: “Entro fine anno l’Assessore al Commercio”

CIVITAVECCHIA – “Non ci sono altre strade per il futuro di Civitavecchia se non il turismo”. Con queste parole si è concluso l’incontro tenuto ieri con il Sindaco Ernesto Tedesco che ha ospitato nel suo ufficio il movimento dei commercianti “Voce a chi lavora” per parlare di turismo, commercio e dei progetti futuri per la città.

“I propositi, alcuni già avviati, infatti, sono quelli dell’apertura del porto nei confronti della città, la riqualifica delle aree urbane, la barriera soffolta che ridará a Civitavecchia una costa, spiaggia e stabilimenti, attrattive turistiche di vario genere, e l’inizio di un percorso di collaborazione con le categorie commerciali coinvolte, armatori e autorità portuale dichiara in una nota il Movimento – In tema di imposte ci sarà un nuovo incontro giovedì alle 17.00 con Emanuela Di Paolo ass. al bilancio per individuare azioni più risolutive riguardo i tributi comunali dei piccoli commercianti. Nella stessa occasione incontreremo il comandante dei vigili urbani Ivano Berti per la valutazione delle aree pedonali, ZTL, regolamento dehors e viabilità. Ci è stata data garanzia della nomina di un Ass. al commercio entro la fine dell’anno”.

E’ stato fatto inoltre presente, riferiscono sempre dal Movimento, che la No tax area è in via di soluzione per ciò che riguarda la DE.CO. (Denominazione di origine), Start up di impresa Negozi aperti e vetrine illuminati Edicola punto digitale.

“Siamo solo al primo di una serie d’incontri – concludono da Voce a chi lavora – che ci auguriamo, vista la propensione dell’amministrazione, sia il principio di una collaborazione produttiva per il futuro della nostra città in tutti i suoi ambiti”.