Si è costituito anche a Civitavecchia il Comitato per il No al taglio dei parlamentari

0
406

CIVITAVECCHIA – Si è costituito anche a Civitavecchia il Comitato per il No al taglio dei parlamentari in vista del referendum confermativo del prossimo 29 marzo. I cittadini saranno chiamati ad esprimersi sulla riduzione di deputati e senatori approvata dal Parlamento lo scorso 12 ottobre.

Questa riforma – commentano dal neonato comitato – risponde a una logica populista ed antiparlamentarista, che aumenta il discredito verso la democrazia, lede fortemente il principio della rappresentatività, tanto è che l’Italia diventerebbe il paese europeo con il più alto rapporto fra numero di cittadini e numero di deputati (un deputato ogni 151.210 abitanti). Inoltre la riforma si inserisce in un disegno di smantellamento della Costituzione e della unità nazionale (vedi l’autonomia regionale differenziata; la raccolta di firme da parte di Fratelli d’Italia per indire un referendum per trasformare l’Italia da repubblica parlamentare a repubblica presidenziale). La riforma elettorale in cantiere, vuoi maggioritaria o vuoi proporzionale con sbarramento non inferiore al 5%, impedirà a qualsiasi partito di essere rappresentato in parlamento pur acquisendo un milione e mezzo di voti. Si invitano pertanto tutte le forze politiche, sindacali, sociali, associazioni e singoli cittadini a partecipare alla costituzione del Comitato territoriale per il NO sul referendum”.

A tal fine è stata creata la seguente mail: notaglioparlamento@gmail.com

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY