Santa Marinella, Sindaco Tidei “Da Angeletti solo strumentalizzazioni sulla limonaia”

SANTA MARINELLA – Dall’ufficio stampa del Comune di Santa Marinella riceviamo e pubblichiamo

“DA ANGELLETTI SOLO STRUMENTALIZZAZIONI SULLA LIMONAIA”
“L’accesso al terreno non è stato vietato, bensì rimandato su suggerimento dei tecnici”

Il Sindaco di Santa Marinella Pietro Tidei replica al consigliere di opposizione Roberto Angeletti in merito alla questione “Limonaia”.

“Nessuno ha vietato alcunché – ha dichiarato il Sindaco Tidei – e come sempre dal Consigliere Angeletti vi è solo un goffo tentativo di strumentalizzare il caso, quando sa benissimo che l’accesso ai terreni della limonaia è consentito a personale specializzato.

Lo stesso personale che ha suggerito il mantenimento periodico della vegetazione erbacea alla base delle piante, per impedire così al freddo e al vento di danneggiare le piantagioni di limoni.
Ora che l’erba è stata falciata e si è iniziato a togliere i cappucci di protezione alle piante presenti, si potrà verificare lo stato di avanzamento della limonaia, con tutte le dovute cautele e con l’accompagno necessario di un tecnico, in quanto l’impianto è di fatto un “cantiere” in essere e non un parco pubblico dove poter passeggiare. Dall’esterno, comunque, è visibile tutto ciò che insiste dentro la limonaia, considerato che non v’è assolutamente nulla da nascondere.
Voler entrare a tutti i costi è solo un pretesto da parte di chi, evidentemente, non ha nulla da fare se non perdere tempo.
Il tecnico agronomo, in ogni caso, è sempre disponibile per qualsiasi informazione.

Non abbiamo bisogno né dei consigli né dei suggerimenti di Angeletti, bensì soltanto dei pareri e delle relazioni del tecnici competenti, che sicuramente sono più istruiti e competenti sul tema. La limonaia cresce e inizierà a dare i suoi frutti”.
Lo dichiara il sindaco
Avv. Pietro Tidei