RSU: “Mancano 150 unità nel Comune di Civitavecchia”

443

CIVITAVECCHIA – Clima di nuovo teso a Palazzo del Pincio tra Amministrazione comunale e organizzazioni sindacali, con la RSU che ha richiesto un in incontro urgente al Sindaco Antonio Cozzolino per approfondire la tematica della politica occupazionale dell’ente.

La Rappresentanza Sindacale Unitaria ricorda infatti la carenza all’interno della macchina comunale di alcune figure: tecniche, amministrative, agenti di polizia locale e operai, indispensabili per garantire i servizi alla collettività.

“Si osserva che – si legge nella richiesta di incontro inviata al Sindaco dalla RSU – da parte dell’Amministrazione comunale vengono richiesti ai lavoratori e alle lavoratrici comunali carichi di lavoro e mansioni superiori con una carenza in organico di almeno 150 unità. Inoltre, la risposta dell’Amministrazione sulla vertenza a tutt’oggi aperta non ha esperito la fase del raffreddamento tra le parti”.

La RSU fa sapere di attendere entro dieci giorni la convocazione del tavolo negoziale sulla politica occupazionale, prima di rivolgersi al Prefetto per attivare il tentativo di conciliazione.