“Qualche lavoro per buttare un po’ di fumo negli occhi”

201

CIVITAVECCHIA – L’Assessore Ceccarelli, dopo mesi di silenzio profondo, torna a far sentire la sua voce attraverso i mezzi di stampa, per comunicare alla città che nella metà del mese di Ottobre prossimo, partiranno alcuni importanti lavori.

Guarda caso tutti concentrati nel mese di Ottobre e presumibilmente conclusi a ridosso delle elezioni amministrative del Maggio 2019 prossimo, guarda caso.

Quattro anni di nulla, dove non è stata posata in opera neanche una betonella o realizzato un metro di asfalto per tutelare i cittadini, su una viabilità compromessa e scandalosa sotto il profilo della sicurezza.

Ora i lavori, quelli raccimolati in quattro e quattr’otto, verranno concentrati in pochi mesi, tanto per buttare un po di fumo negli occhi a chi per quattro lunghi anni è stato lasciato alla mercé delle tante criticità che hanno esposto la cittadinanza al pericolo vero nel suo senso lato.

Ma andiamo con ordine. Inizieranno i lavori di sistemazione del tunnel fognario di Via Giordano Bruno ad Ottobre, ma l’Assessore si scorda di rammentare e non dice che il sinistro si è verificato tre anni fa e che per tre anni

decine di famiglie che abitano nelle vicinanze non hanno potuto dormire sonni tranquilli per paura di un ulteriore inaspettato crollo che avrebbe potuto determinare una tragedia di immani proporzioni per Civitavecchia.

Inizieranno, sempre ad Ottobre, anche i lavori di due lotti stradali per circa 2.000.000 di euro, ma badate bene che questa cifra non è stata raccimolata, come si vorrebbe far credere, per una attenta gestione del bilancio, ma sono somme stanziate e non utilizzate, per i noti motivi, dalla passata amministrazione comunale per finanziare il raddoppio della arteria stradale di Viale della Vittoria, quindi nessun merito a chi merito non ne ha.

Per quanto riguarda il progetto delle manutenzioni fognarie, se non ricordo male risalente a circa due anni fa mi chiedo come mai anch’esso verrà messo in cantiere ad Ottobre, sempre a ridosso delle prossime elezioni, guarda caso.

Vedete cari amici concittadini, anche i grillini non sono diversi dagli altri, anzi….credono che con espedienti di piccolo conto e basso rango, riusciranno ancora una volta ad aprire le porte del cuore dei civitavecchiesi che mai come questa volta si sono sentiti ultimi della classe, traditi ed umiliati da chi ha professato un cambiamento radicale che non è mai avvenuto.

Cambiare tutto per non cambiare nulla, questo è stato il loro motto sensa mai pensare che prima di tutto e tutti vengono i civitavecchiesi.

 

Mirko MecozziConsigliere comunale Polo Democratico