Polozzi-Mari (FI): “Regione intervenga su usi civici, disagi per i cittadini”

436

CIVITAVECCHIA – “Stiamo seguendo con molta attenzione la tanto delicata quanto intricata vicenda degli usi civici, che coinvolge in particolare il territorio di Civitavecchia. Una vicenda che si trascina da tempo, che ha visto anche l’intervento del Consiglio regionale del Lazio a modifica della normativa in materia, ma che ha necessità di un ulteriore e decisivo sforzo istituzionale per la completa risoluzione”. Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI, Adriano Palozzi, e il vice coordinatore di Forza Italia Civitavecchia, Emanuela Mari (nella foto), che spiegano: “Sono, infatti, tante le criticità in merito al diritto di uso civico, sia sul suolo pubblico che sulla proprietà privata: criticità denunciate dai cittadini, che irrigidiscono un sistema burocratico – amministrativo già di per sé lento e macchinoso, rischiando di frenare ad esempio rogiti, compravendite e altre pratiche. Dopo mesi di immobilismo, recentemente abbiamo assistito ad una apertura da parte della Regione Lazio sul tema degli usi civici, ma è giunto il momento che l’amministrazione Zingaretti fornisca tempi e atti precisi al fine di sbrogliare una matassa amministrativa che danneggia palesemente le famiglie di Civitavecchia”.