Polo Civico: “Finalmente qualcosa si muove sul fronte della crisi industriale cittadina”

26

CIVITAVECCHIA – Dal Coordinamento del Polo Civico riceviamo e pubblichiamo:

“E quindi – come riportato dagli organi d’informazione – il sindaco Tedesco ha inviato al titolare del MISE Patuanelli la richiesta di un incontro urgente diretto a trovare una soluzione alla crisi dell’industria locale, che si presenta particolarmente grave nel settore energetico. Crisi che, come hanno da ultimo rappresentato al primo cittadino i responsabili delle imprese impegnate nella manutenzione delle centrali, si va acuendo a tal punto da produrre effetti autenticamente rovinosi, tra cui una serie di problemi sociali di difficile soluzione.
Ci giunge voce che in parallelo la VI commissione del consiglio regionale Lazio ha proposto al presidente Zingaretti di assumere una analoga iniziativa nei confronti del titolare del dicastero dello sviluppo economico.
Ciò fa sperare che finalmente si muovano su una stessa linea d’azione e con uno sforzo unitario sia l’Ente locale che la Regione e lo Stato, impegnandosi tutti insieme per vincere la scommessa di stimolare una reale ripresa dell’economia e della occupazione sul nostro territorio.
Un tale livello di coinvolgimento, che prevedeva anzi l’apertura di un tavolo governativo, abbiamo più volte e coerentemente auspicato nei nostri comunicati intravedendovi la sola concreta possibilità di assicurare un futuro al sito energetico di TVN e più in generale di porre le basi per offrire soluzioni alla crisi del lavoro in questa nostra città. Certi di poter dimostrare nei fatti e in positivo, col conseguimento di soluzioni adeguate, la connessione che va sempre ricercata tra istituzioni e benessere economico, che si traduce in quella tra istituzioni e funzionamento del sistema democratico”.

Il Coordinamento del Polo Civico