Pierfederici: “Realizzerò porticciolo e Cittadella della Sicurezza”

117

pierfederici e municipaleCIVITAVECCHIA – Folta Partecipazione di pubblico per l’inaugurazione della campagna elettorale di Andrea Piefederici. Oltre 300 persone, secondo le stime degli organizzatori, sono andate ad assistere al discorso di apertura per la corsa al consiglio comunale dell’Assessore al Mare, candidato nella Lista Moscherini, alla quale hanno presenziato anche il Sindaco ed il Senatore del Pdl Stefano De Lillo.
Andrea Piefederici, nel suo intervento, ha ripercorso tutti i risultati ottenuti in due anni e mezzo dal suo assessorato. Riqualificazione della Frasca, sblocco delle pratiche per la realizzazione di un approdo da diporto, iniziative a favore della pesca e del turismo: questi i cavalli vincenti sui quali ha puntato Pierfederici, che ha annunciato il suo progetto relativo alla realizzazione di una Cittadella della Sicurezza da costruire all’interno della ex Caserma De Carolis, un quartier generale per Vigili Urbani e Protezione Civile. “Il lavoro è appena cominciato – ha proseguito l’Assessore – e nei prossimi cinque anni, grazie anche alla sinergia con l’Autorità Portuale e la Regione, con i nostri progetti riusciremo a creare molti nuovi posti di lavoro stabile per giovani e meno giovani”.
“Scegliere Andrea Pierfederici – ha aggiunto il Senatore De Lillo – è come mettere il voto in cassaforte, perché è una persona per bene, uno di cui ci si può fidare”.
“Noto con piacere – ha esordito il Primo Cittadino – che siamo molti di più oggi rispetto a quanti erano andati a sentire D’Alema”. Il Sindaco, successivamente, ha colto l’occasione per rilanciare alcuni
grandi progetti, previsti nel prossimo programma, come lo Stadio del Surf, la discoteca ed il restyling del Pirgo e del lungomare. “In questi anni – ha affermato Gianni Moscherini – abbiamo valorizzato le
attività legate al mondo del mare e del turismo. Nel secondo mandato riusciremo a realizzare il porticciolo, ma anche un grande lungomare che grazie all’abbattimento dei silos del grano e all’apertura dei
varchi, partirà dal porto storico fino ad arrivare a punta del Pecoraro, con il ripascimento della sabbia e le protezioni a mare”. Al termine del suo intervento, Moscherini è stato invitato dal pubblico a rispondere a svariate domande, potendo così ribadire la sua netta contrarietà alla megadiscarica ad Allumiere. “Finchè sarò sindaco – ha dichiarato Moscherini – non consentirò né la realizzazione di una discarica nel comprensorio, né la combustione di rifiuti”.