Per la Lega va tutto bene: “Siamo compatti”

CIVITAVECCHIA – “Excusatio non petita, accusatio manifesta”, dicevano i latini. Ed è quanto viene da pensare nel leggere la nota stampa con cui la Lega di Civitavecchia intende rassicurare cittadini ed elettori circa la stabilità del partito e soprattutto del gruppo consiliare.

“Crediamo sia giunta l’ora di sbarrare il passo a letture distorte delle vicende della Lega- Salvini Premier a Civitavecchia – si legge in una nota – Il successo elettorale di maggio, per un partito che sul territorio si era radicato solo da pochi mesi, ha significato anche delle sfide organizzative, che ad oggi possiamo però dire affrontate nella giusta maniera. Il gruppo consiliare è compatto, lavora per il Sindaco e per la Giunta nella certezza che i cittadini meritano di vedere ricambiata la fiducia che ci hanno accordato attraverso un’azione amministrativa efficace e davvero capace di incidere positivamente nella vita quotidiana. Ritrovata la compattezza attraverso i necessari passaggi politici, ci concentriamo esclusivamente sul programma da attuare, consapevoli che i temi dello sviluppo, dell’occupazione, dei servizi, della difesa assoluta della salute e dell’ambiente dei civitavecchiesi sono l’unico terreno sul quale confrontarsi, senza concedere distrazioni a chi invece briga con l’unico scopo di dare del partito una immagine distorta”.

Certo, gli accadimenti delle ultime settimane, con il passaggio del consigliere Daniele Perello al Gruppo Misto, le critiche espresse dal Consigliere Raffaele Cacciapuoti e la sfiducia al Capogruppo Antonio Giammusso, lascerebbero intendere tutto il contrario.