PD: “Sostenere il Porto è una priorità”

425

CIVITAVECCHIA – Dal Circolo del Partito Democratico di Civitavecchia riceviamo e pubblichiamo:

La pandemia che stiamo affrontando pesa gravemente sulle vite di noi tutti, in particolare su quelle di chi, oltre all’apprensione di queste giornate di lutto, deve comunque affrontare il rischio di andare a lavorare, nella pesante incertezza sulle conseguenze economiche e sociali di questa inedita situazione. Ci stiamo riferendo agli operatori portuali: a loro dobbiamo garantire che gli sforzi di oggi non saranno vani.
Il porto di Civitavecchia è leader europeo per il traffico passeggeri, che per ovvie e comprensibili ragioni è quello più gravemente colpito dall’emergenza covid19. È evidente che il blocco del traffico passeggeri, se si prolungasse, rischierebbe di determinare conseguenze gravissime sui livelli occupazionali di chi lavora con le crociere – e quindi anche sul settore turistico. Per questo ci appelliamo al Governo affinché consideri sin da subito il porto di Civitavecchia una priorità strategica per la ripresa. È urgente che si proceda, non appena possibile, a completare le infrastrutture necessarie a rendere il porto di Civitavecchia capace di attrarre più traffico merci e non solo passeggeri: in questo senso riteniamo prioritario un tavolo di concertazione che coinvolga Governo, Adsp, Enel e MSC finalizzato all’ottenimento di interventi volti al completamento della darsena energetica grandi masse – anche con risorse private, a compensazione delle servitù territoriali legate alla presenza pluridecennale di Enel sul nostro territorio – da un lato; e dall’altro intervenire (subito) su MSC affinché si disponga dirottare su Civitavecchia traffico merci che, già oggi, il porto sarebbe in grado di gestire. Sarebbe un segnale di solidarietà nazionale fondamentale, in una fase così dura, sostenere chi sta pagando di più. Contestualmente non è il momento delle polemiche e della bagarre politica, viceversa le istituzioni devono lavorare insieme per il bene di Porto e Città. E’ il momento della responsabilità e di un lavoro unitario.
Usciremo solo insieme da questa crisi, e insieme ne usciremo più forti.

Partito Democratico Civitavecchia