Partono i lavori di completamento dell’accesso Nord e di ripristino del manto stradale

414

CIVITAVECCHIA – Partono i lavori di completamento dell’accesso nord. Sono lavori che valgono 400.000 €, di cui 320.000 € finanziati con fondi regionali, e serviranno per fare marciapiedi e manto stradale, sull’Aurelia dal ponte sulla Fiumaretta alla caserma della Polizia Stradale (Mattonara).

E’ già stata consegnata all’impresa l’area per gli apprestamenti di cantiere ed i lavori inizieranno oggi con la stesura delle segnalazioni orizzontali e verticali necessarie ad iniziare gli interventi veri e propri dal 3 maggio.

“Presumibilmente – spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Alessandro Ceccarelli – il cantiere procederà da Fiumaretta verso la Caserma della P.S. perché c’è da realizzare un sistema di raccolta delle acque meteoriche davanti l’area di ingresso del deposito carburanti. Questo intervento verrà eseguito con la ditta che ha vinto la gara da 270.000€ lordi per 10 interventi fognari. Il primo sarà quello appena evidenziato mentre il secondo realizzerà, lo spero vivamente, la risoluzione del problema annoso di Via Paolo Antonini verso Via Etruria. Nuova unica fognatura davanti al palazzo nuovo. Il contratto verrà firmato il 3 maggio ed i lavori inizieranno il 15 successivo. Gli uffici terranno al corrente Acea che, prossimamente, nel prendere in carico il depuratore dopo l’arrivo dell’autorizzazione allo scarico, diventerà la “proprietaria” della rete fognaria ma non delle acque bianche (acque meteoriche per la maggior parte)”.

Infine, fa sapere l’Assessore, il 3 maggio inizieranno i primi lavori per “tappare” in modo ‘tecnico’, con asfalto a caldo e riquadratura, le buche più pericolose. “Si tratta di una gara da 40.000€ lordi – commenta – Gli uffici stanno intanto preparando il secondo intervento per altri 100.000€. Per il 15 maggio invece saranno pronti i progetti definitivi per i 2 milioni di euro di interventi sulle strade”.