Ora FdI critica l’Amministrazione: “Urgono interventi per la viabilità e le barriere architettoniche”

26

CIVITAVECCHIA – Dai delegati alla viabilità di Fratelli d’Italia, Emiliano Alesini e Luminita Cracium, riceviamo e pubblichiamo:

“Circolando per le vie della nostra città non possiamo non vedere le tante criticità che attanagliano la viabilità cittadina, anche in periodo di ridotta mobilità a causa delle restrizioni dovute alla pandemia.
Cominciamo la descrizione di alcuni aspetti, in particolare, che intralciano o minano la viabilità locale con situazioni anche pericolose; in primis il transito selvaggio dei tir in centro: comprensibile l’esigenza di accesso al centro cittadino per gli autocarri che devono consegnare e scaricare merci per rifornire gli esercizi commerciali, ma certamente appare indispensabile impedire l’attraversamento della mediana o di viale Baccelli a tutti gli altri camion e tir che potrebbero e dovrebbero transitare fuori dal centro abitato, utilizzando la bretella e l’autostrada.
Non meno critica la situazione della sosta selvaggia, che riguarda un pò tutte le vie centrali da piazza Vittorio Emanuele fino a piazza Verdi, viale Baccelli, via Matteotti e la mediana soprattutto nelle ore di punta e all’entrata e all’uscita delle scuole, con auto sistematicamente ferme in doppia fila, restringendo la carreggiata e bloccando o rendendo molto difficoltosa e pericolosa la circolazione su arterie stradali importanti.
Inoltre, i continui cantieri del posizionamento della fibra ottica e di Acea, che vengono aperti in vari punti della città e spesso senza che nel precedente venga ripristinato l’asfalto e la segnaletica orizzontale rimossa: in molteplici vie troviamo dei solchi ricoperti alla buona che rappresentano anche un pericolo per chi si muove sulle due ruote e che con il peggiorare delle condizioni meteo si aggravano sempre più, con strade rattoppare in più punti e prive di segnaletica orizzontale in alcuni casi.
Crediamo che anche l’assessore ai lavori pubblici debba intervenire e fare chiarezza con tali società sui criteri di apertura e chiusura lavori, su fatto che sarebbe più plausibile svolgere tali attività in ore in cui la circolazione e meno intensa e vigilando sui doverosi lavori di ripristino, che debbono essere eseguiti a regola d’arte dalle stesse imprese che hanno aperto i cantieri.
Infine, riteniamo imprescindibile che sia dato seguito agli impegni assunti in campagna elettorale per l’abbattimento delle barriere architettoniche, ancora numerose anche in centro città, con inevitabili e spiacevoli limitazioni alla mobilità di tanti nostri concittadini con problemi di deambulazione o con i passeggini.
Siamo certi che l’Amministrazione Comunale, sindaco in primis, saprà e vorrà intervenire, per realizzare gli impegni assunti in campagna elettorale con la cittadinanza”.

Emiliano Alesini e Luminita Craciun – Delegati alla viabilità di Fratelli d’Italia di Fratelli d’Italia Civitavecchia