Onda popolare, rifiuti: “Saremo alla manifestazione lunedì, ma…”

131

CIVITAVECCHIA – Dal Consiglio direttivo del Movimento politico Onda popolare riceviamo e pubblichiamo:

“ONDA POPOLARE ha deciso, nel corso di una partecipata assemblea, di aderire alla manifestazione di lunedì p.v. per ribadire il proprio NO ai rifiuti di Roma a Civitavecchia.
La nostra presenza, però, sarà solo ed esclusivamente composta da una piccola delegazione del Consiglio direttivo e dei nostri rappresentanti istituzionali, poiché ci sentiamo distinti e soprattutto distanti dalla compagine politica di Matteo Salvini e dei suoi sodali.
La tutela del territori e della nostra salute deve passare necessariamente attraverso atti concreti e contrari alle deprecabili politiche di impoverimento ambientale.
La presenza dei nostri rappresentanti alla manifestazione, quindi, sarà finalizzata a ribadire come la difesa del territorio si attua attraverso azioni come quella appena concretizzata dalla maggioranza che governa la Regione Lazio, che grazie all’iniziativa del nostro Consigliere regionale Gino De Paolis, ha avvalorato la propria e assoluta contrarietà nei confronti dell’ordinanza della Raggi, affinché i rifiuti di Roma non invadano la nostra Città e né tanto meno gli altri Comuni dell’Area Metropolitana.
Saremo presenti per affermare, ancora una volta e a gran voce, che non siamo più disposti ad accettare l’arroganza di chi vuole scaricare sui territori della provincia, e di conseguenza anche a casa nostra, la propria incapacità nell’amministrare la Capitale.
Onda Popolare, con i propri rappresentanti, sarà quindi a fianco delle istituzioni del Territorio, ma di certo non starà vicino alla politica di Salvini che, mentre si fa le foto in piazza distraendo parte della popolazione dai problemi reali e dalle proprie vere intenzioni, va dichiarando come ogni provincia italiana, e quindi anche la nostra, debba avere un termovalorizzatore.”

Consiglio Direttivo di ONDA POPOLARE