Oltre 126.000 euro per il recupero e la valorizzazione di Aquae Tauri

CIVITAVECCHIA – Nuovo risultato per il territorio grazie alla progettualità messa in campo dalla giunta Tedesco. L’amministrazione regionale ha infatti comunicato nei giorni scorsi di aver accordato un finanziamento di 126.343,81 euro per la valorizzazione del sito di Aquae Tauri.

Il progetto era stato presentato dal Vicesindaco Manuel Magliani, nell’ambito delle iniziative per la valorizzazione dei Luoghi della Cultura. Grazie al cofinanziamento regionale, pari all’80% dell’importo totale previsto, nei prossimi mesi potrà partire un’approfondita operazione di restauro e conservazione del sito archeologico, con realizzazione di accessi, passerelle, pannelli informativi e altre strutture utili alla fruizione in sicurezza da parte del pubblico.

Commenta il Vicesindaco Magliani: “E’ motivo di particolare soddisfazione poter procedere ad un progetto qualificante per un tesoro nascosto del nostro territorio, come Aquae Tauri. La sinergia con Fondo Ambientale Italiano, Società Storica Civitavecchiese e Fondazione Cariciv consentirà di dare una visibilità significativa al sito, assecondando quella visione cui il Sindaco Tedesco ha più volte vuole fatto riferimento. La fruibilità di Aquae Tauri, il rilancio delle Terme Taurine e il varo del comparto termale potranno essere inseriti in un unico comprensorio dalle forti potenzialità attrattive. Intanto però iniziamo valorizzando un sito che ha visto negli anni scorsi il vivo interesse di associazioni, volontari e amanti del territorio”.