Offese su Facebook, sotto accusa il Delegato Stefano Campari

254

CIVITAVECCHIA – Diventano oggetto di una interrogazione consiliare al Sindaco Cozzolino le dichiarazioni che il Delegato Stefano Campari avrebbe pubblicato sul social network Facebook, ritenute offensive e diffamatorie nei confronti del presidente del comitato di quartiere Boccelle San Gordiano, Mario Michele Pascale, del Pd e di alcuni lavoratori di Città pulita.
Tanto che a presentare l’interrogazione e a chiedere chiarezza sulla vicenda da parte del Primo cittadino è proprio il gruppo consiliare del Partito democratico, il quale chiede a Cozzolino “se è a conoscenza delle esternazioni, posto che un delegato dal Sindaco dovrebbe tener conto di rappresentare, nel contesto della delega, lo stesso Primo Cittadino; se eventualmente condivide in tutto o in parte i toni volgari, accusatori ed offensivi utilizzati nei confronti del comitato di quartiere San Gordiano Boccelle; se, nel caso diverga dall’opinione del delegato in questione, non ritiene di dover revocare la delega che, di fatto, attribuisce al soggetto la responsabilità di parlare a nome del Sindaco; se non ritiene necessario rettificare a mezzo stampa che l’Amministrazione Comunale condanna qualsiasi discriminazione sul posto di lavoro ivi comprese quelle legate all’orientamento politico”.