Moscherini: “I civitavecchiesi ci hanno premiato”

moscheriniCIVITAVECCHIA – “Il risultato elettorale uscito dalle urne conferma che i cittadini hanno piena fiducia nel progetto di Rinascita di Civitavecchia al quale sto lavorando dal 1996, anno in cui sono stato chiamato a guidare il porto. I civitavecchiesi pertanto ci hanno premiato per la concreta prospettiva di sviluppo e lavoro che abbiamo proposto, una prospettiva che passa dalle grandi opere avviate in questi cinque anni di governo e che si completeranno entro il 2017, come ad esempio le Terme, il Marina Yachting e la Piattaforma Logistica Italia, che offriranno finalmente a Civitavecchia l’opportunità di diventare una città moderna, un modello virtuoso di sviluppo economico del centro Italia, che sappia coniugare il settore dell’industria con quello del turismo e della logistica portuale”.
Così il Sindaco Moscherini, nonostante il 38% di voti raccolto sull’elettorato votante ed il forte calo di consensi rispetto alle amministrative di cinque anni fa, commenta con profonda soddisfazione l’esito delle elezioni di domenica e lunedì.
“Ringrazio pertanto gli elettori – prosegue – e le persone che hanno confermato le Larghe Intese come coalizione maggioritaria in città con il Pdl e la lista Moscherini in testa, i candidati e le liste che hanno contribuito al risultato con il loro impegno quotidiano, resistendo ad attacchi e minacce di chi opera con metodi diversi da quelli contemplati in un sistema democratico e al ‘terrorismo’ del partito del no, ma soprattutto i civitavecchiesi, augurandomi che siano consapevoli che il risultato di ieri sia l’inizio della ‘Fase 2’ del progetto di Rinascita di Civitavecchia”.