#MI RIFIUTO, aderisce anche l’associazione “Nessuno escluso”

CIVITAVECCHIA – L’associazione sportiva dilettantistica “Nessuno escluso” accetta l’invito del Comitato Sole e aderisce al presidio pacifico #MI RIFIUTO in difesa della raccolta porta a porta che si svolgerà giovedì 18 giugno alle 15:30 a Piazzale del Pincio a Civitavecchia.

“L’ASD – si legge in una nota stampa – in qualità di associazione che si occupa di promuovere il benessere e l’inclusione sociale, con la propria presenza chiede all’Amministrazione Comunale il ritiro della delibera n 47 del 30 aprile 2020 in quanto scelta dannosa per l’ambiente e per i cittadini, dal punto di vista occupazionale ed economico. L’attuale Amministrazione in campagna elettorale ha parlato spesso di miglioramento della qualità della vita nei quartieri cittadini. In quanto associazione finalizzata alla promozione di una qualità di vita sana ed inclusiva, anche e soprattutto per persone con svantaggi fisici psichici e sociali, Nessuno escluso sottolinea come tornare indietro sulla raccolta porta a porta sia ulteriore ostacolo all’autonomia e alla gestione della quotidianità del cittadino che troppo spesso, ancora oggi, deve fare i conti con impedimenti e difficoltà sul territorio comunale”.