Mecozzi: “Rispettiamo gli spazi sulle plance elettorali”

177

manifestiCIVITAVECCHIA – Assegnate ufficialmente ieri dal Comune le posizioni degli spazi elettorali sulle cosiddette plance. E in vista che, come avvenuto negli ultimi anni, è stata una affissione selvaggia anche sugli spazi regolari in barba alle postazioni regolamentate dal Comune, arriva un appello di Mirko Mecozzi a tutti i colleghi candidati sindaco a svolgere una seria e corretta campagna elettorale. “Questo – sottolinea – passa anche per il rispetto degli spazi assegnati sulle plance. Dimostriamo, tutti, di essere persone degne di una società civile e, soprattutto, di essere rispettosi degli spazi assegnati. Per altro una ‘guerra’ di manifesti sulle plance non serve assolutamente a nessuno se non ad una corsa a spendere sempre di più soldi. Soldi che, in tempi di forte crisi economica come quello che attraversiamo, sarebbero letteralmente buttati dalla finestra.
Spero che questa mia proposta venga presa in considerazione da tutti e, soprattutto rispettata, perché qualora non venga fatto diciamo fin da subito che denunceremo alle autorità competenti chiunque occuperà abusivamente gli spazi assegnati dalla Commissione elettorale ai partiti che compongono la Coalizione che sostiene la mia candidatura a Sindaco e cioè: Api, Civitavecchia Futurista, Ceu/Mpa, Lista per Mecozzi, Lista Giovani e Sport, Lista Polo per l’Alternativa. Ma siamo certi – conclude Mecozzi – che tutti saranno d’accordo nel rispettare i diritti e i doveri sanciti dalla Legge”.