Mecozzi e il Polo Democratico boicottano Marietta Tidei

399

CIVITAVECCHIA – Gli strascichi congressuali si fanno ancora sentire in casa Partito Democratico, dove le elezioni regionali diventano l’occasione per una nuova resa dei conti. L’ultima new entry, Mirko Mecozzi, che nei comunicati stampa continua tuttavia a firmarsi esponente del Polo Democratico, volta infatti le spalle a Marietta Tidei nella corsa alla Pisana, annunciando pubblicamente il suo sostegno agli altri candidati democrat Emiliano Minnucci e Michela Califano. E non si limita ad esplicitare una sua posizione personale ma invita l’intera cittadinanza a seguire questa indicazione di voto.

Il Polo Democratico di Civitavecchia invita tutta la città a sostenere in questa campagna elettorale gli amici candidati del Partito Democratico Emiliano Minnucci e Michela Califano – si legge infatti nella nota inviata da Mecozzi – per una Regione Lazio ove la competenza e la professionalità personale devono rappresentare le caratteristiche principali per affrontare un percorso tutto indirizzato al bene comune. Chiediamo sostegno per due amici la cui professionalità, esperienza e capacità di raggiungere obiettivi primari non è stata mai messa i discussione e altro non potranno che rappresentare un grande arricchimento del quale tutta la Regione Lazio ne potrà trarre grande beneficio. Potranno, senza ombra di dubbio, continuare a migliorare quel processo di crescita che il Presidente Zingaretti e tutti i suoi collaboratori hanno saputo mettere in campo in questi anni che sono stati caratterizzati da traguardi importanti e grandi successi”.

Nessun riferimento e nessuna parola per Marietta Tidei, esclusa anche dal suo riferimento alle forze migliori di questo territorio. “Bisogna continuare a lavorare sul percorso tracciato senza tentennamenti di sorta – conclude la nota di Mecozzi – impiegando le forze migliori che il nostro territorio può esprimere e tra questi brillano gli amici Emiliano e Michela ai quali oltre ai nostri auguri non faremo mancare di fargli sentire il nostro calore ed il nostro sostegno”.