Marino (Gruppo Misto): “Lascio Forza Italia per motivi politici. Massimo rispetto per il partito e per la dirigenza”

CIVITAVECCHIA – Il consigliere comunale Pasquale Marino ufficializza il suo addio a Forza Italia. Una decisione a sorpresa che l’ormai ex esponente azzurro spiega con queste parole, le quali tuttavia non chiariscono molto i motivi della sua scelta. Si parla infatti genericamente di “motivi politici” senza specificare quali: “Il mio addio a Forza Italia, partito in cui con grande senso di appartenenza e responsabilità ho militato per anni, è legato solo ed esclusivamente a motivi di natura politica che mi hanno portato a prendere una decisione tra l’altro molto dolorosa. Forza Italia è stata la mia casa e ho sempre avuto grande rispetto per la dirigenza ma le divergenze politiche di questi ultimi mesi mi hanno portato a prendere questa decisione per onestà intellettuale. A volte le separazioni possono essere dolorose a maggior ragione quando si fa parte di una famiglia per molto tempo. Per questo ci tengo a sottolineare che da parte mia non c’era nessuna volontà di accusare e di offendere nessuno, resterò nel centro destra a disposizione degli elettori e dei cittadini convinto che si possa continuare a lavorare insieme nell’interesse comune anche da case diverse. Oggi il mio percorso politico continua accanto alla consigliera regionale della Lega Laura Cartaginese, con cui negli anni ho condiviso obiettivi importanti che continueremo a portare avanti in questo momento storico così delicato”.

Che sia già pronto un suo ingresso in un altro partito?