L’On. Rizzetto a sostegno dei lavoratori Royal Bus: “Servono risposte immediate”

391

CIVITAVECCHIA – Il vicepresidente della Commissione lavoro alla Camera, Walter Rizzetto (FDI-AN), interviene a sostegno dei lavoratori della Royal Bus di Civitavecchia, che non vengono pagati da ottobre e che vedono messi a rischio anche gli stipendi e le tredicesime di dicembre. “Vogliamo vederci chiaro – dichiara Rizzetto – sulle ragioni della crisi di questa storica impresa di Civitavecchia impegnata nei servizi di trasporto viaggiatori e turismo. Ciò che stanno subendo i circa settanta lavoratori con le loro famiglie non è ammissibile e danneggia un territorio già provato da vertenze occupazionali ed un alto livello di disoccupazione soprattutto giovanile. E’ necessario – continua il deputato di Fratelli d’Italia – un urgente intervento dei ministri Poletti e Del Rio a tutela dei lavoratori e di una realtà aziendale come la Royal Bus che garantisce il trasporto di centinaia di migliaia di utenti all’interno di uno scalo portuale strategico per tutto il Paese e che realizza gran parte del fatturato con la Port Mobility, società di interesse generale del porto di Civitavecchia”. Il vicepresidente Rizzetto si unisce, inoltre, alle sollecitazioni già avanzate dagli attivisti del circolo di Fratelli d’Italia “Giorgio Almirante”di Civitavecchia, che chiedono delle immediate risposte a tutela dei lavoratori dal presidente della Autorità di Sistema Portuale Francesco Maria Di Majo, “che ha il dovere di intervenire per trovare delle soluzioni a questa crisi”.