L’Assessore Riccetti: “Sinergia con Ater restituisce l’agibilità ad una cittadina bloccata in casa”

14

CIVITAVECCHIA – Una “triangolazione” tra enti ha permesso di eliminare un ostacolo particolarmente odioso per una cittadina disabile. Lo rende noto l’assessore ai Servizi sociali, Alessandra Riccetti, che ricostruisce l’episodio. “Da numerose segnalazioni ricevute, ci siamo interessati della vicenda di una nostra concittadina, bloccata da tempo nella propria abitazione. Il montascale di servizio del suo appartamento, sito al terzo piano di un palazzo Ater del quartiere di Campo dell’Oro, era da tempo fuori servizio. Dopo contatti intercorsi da giorni tra i nostri uffici e la stessa Ater, è emerso che vi erano già stati numerosi tentativi di riparare il montascale preesistente, purtroppo rimasti senza esito positivo. Tuttavia Ater ha provveduto a commissionare un nuovo macchinario che è stato installato con successo. La nostra concittadina Moira potrà pertanto tornare ad uscire regolarmente di casa. Un risultato che condividiamo con i suoi familiari, ringraziando di cuore Ater e sottolineando la grande sinergia con il personale dell’Assessorato ai Servizi sociali, che ha seguito da vicino la situazione”, conclude l’assessore Riccetti.