La taske force del Comune da lunedì nelle scuole per promuovere le buone pratiche anti-Covid

201

CIVITAVECCHIA – Diffondere nei ragazzi la consapevolezza sull’importanza delle buone pratiche per il contenimento del Covid-19. È con questo obiettivo che, all’inizio della prossima settimana si svolgerà un tour nelle scuole superiori cittadine. L’iniziativa è stata persa nell’ambito della task force a suo tempo istituita presso l’Amministrazione comunale di Civitavecchia dal sindaco Ernesto Tedesco.

Proprio Tedesco, il dottor Carlo Tarantino, consigliere comunale e il comandante di Polizia locale, Ivano Berti faranno parte della delegazione che incontrerà gli studenti, d’accordo con i presidi degli istituti che si sono messi entusiasticamente a disposizione. Il primo appuntamento è fissato presso il liceo classico “Guglielmotti” e il liceo scientifico “Galilei” di via dell’Immacolata.

Come spiega il sindaco, “incontrare i giovani, guardarli e parlarci sarà a nostro avviso il modo più adatto per ribadire loro le norme da mantenere per far sì che il contagio sia il più possibile limitato. I giovani hanno probabilmente pagato, durante il lockdown, il pedaggio più alto in termini di socialità e stanno continuando a farlo. Siamo tutti certi che il dialogo diretto sarà più efficace della semplice diffusione delle ordinanze o degli altri provvedimenti, pure necessari”.

Chiaramente, per l’occasione verrà vietato ogni assembramento: i colloqui avverranno con presenze contingentate e adeguate agli spazi disponibili e continueranno anche negli altri istituti, su più turni, per incontrare tutta la popolazione scolastica.