La Fondazione Cariciv riattiva il Tavolo della solidarietà

399

CIVITAVECCHIA – La Fondazione Cariciv in questi giorni di emergenza ha attivato telematicamente il tavolo della solidarietà, creato durante i giorni del terremoto nelle marche e tenuto sempre attivo per le diverse esigenze.

In questi giorni la priorità è sicuramente quella sanitaria per questo motivo i contatti tra la presidente Gabriella Sarracco e il direttore generale della Asl Giuseppe Quintavalle sono costanti.

“La Fondazione già si è attivata per risolvere una problematica legata al carcere di Aurelia e si sta attivando per supportare la Asl locale con il tavolo locale. Ho già sentito i sindaci del territorio telefonicamente e ci stiamo coordinando secondo le direttive del direttore Quintavalle. Seguendo le sue richieste faremo la nostra parte. Anche la macchina della solidarietà deve seguire dei percorsi istituzionali per poter velocizzare le richieste e le risposte agli aiuti. Siamo una comunità forte, lo abbiamo dimostrato e lo dimostreremo” ha dichiarato Gabriella Sarracco.