Itticoltura, Lista Tedesco: “C’è il progetto per una zona marina protetta alla Frasca”

0
146

CIVITAVECCHIA – Dopo il silenzio-assenso in sede di conferenza dei servizi e nei mesi precedenti al dibattito sull‘itticoltura, si palesa ora tanta loquacità da parte della Lista Tedesco che ribadisce la propria contrarietà al progetto di piscicoltura alla Frasca.

Alla luce di quanto si viene via via delineando nel corso delle sedute della Commissione Ambiente, si rafforza il convincimento del nostro gruppo della bontà della posizione assunta dal Sindaco in ordine alla necessità che venga riaperta la conferenza dei servizi sul progetto di impianto offshore di piscicoltura, peraltro posizione condivisa e concertata da tempo – affermano in una nota congiunta i Consiglieri comunali Mirko Mecozzi e Barbara La Rosa e dall’Assesore Manuel Magliani Ci stiamo attivando affinché sia fatta chiarezza sul rispetto delle prescrizioni ministeriali in ordine all’impianto di piscicoltura a terra, di cui interesseremo anche la Asl Rm 4 in occasione della prossima audizione in Commissione Ambiente del 25 febbraio. Indipendentemente dagli sviluppi degli eventuali contenziosi che verranno promossi, siamo fermamente convinti che la città abbia bisogno di uno sviluppo alternativo rispetto a questo progetto e stiamo anche valutando di promuovere istanza alle istituzioni competenti affinché venga istituita, nell’area antistante il litorale della Frasca, una zona marina protetta. Tutto ciò in conformità con il Coral Life, progetto comunitario presentato dall’Università degli Studi La Tuscia, finalizzato alla ripopolazione delle barriere coralline nel tratto di Tirreno che va dall’Argentario fino a Santa Marinella. Il nostro forte auspicio è che tutte le forze politiche della città offriranno un contributo fattivo e concreto alla causa”.

 

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY