“Iacomelli utilizza lo Stadio del Nuoto per la sua campagna elettorale”

265

manifesto iacomelliCIVITAVECCHIA – Lo Stadio del Nuoto utilizzato per la propria campagna elettorale. E’ quanto denuncia il Coordinamento delle larghe intese che, foto alla mano, condanna l’affissione di manifesti in una sede comunale, quale il PalaGalli, del candidato della lista “Tidei Sindaco” Ivano Iacomelli, Presidente della Snc.
“Iacomelli – affermano dal Comitato – ha evidentemente scambiato la struttura comunale per casa sua. Infatti, con nostro grande stupore, abbiamo avuto modo di constatare che oggi all’interno dello stadio erano presenti diverse plance abusive con i suoi manifesti, come si può vedere dalle foto allegate. Intendiamo fortemente stigmatizzare il comportamento profondamente scorretto ed illegale del candidato del centrosinistra, il quale ha confuso completamente il suo ruolo di gestore di una struttura che è di proprietà di tutti i cittadini di Civitavecchia, con il ruolo di candidato a sostegno di Tidei. Si vergogni per questo modus operandi inqualificabile ed indegno del buon nome della Snc, un comportamento che gli costerà caro anche in termini legali. Oggi pomeriggio, infatti, presenteremo una denuncia nei confronti del signor Iacomelli, che ci dicono tenga un atteggiamento non proprio esemplare neanche all’interno della Conad”.