I Giovani Democratici: “Degrado alla Stazione, urgono interventi”

CIVITAVECCHIA – “Il decoro urbano rappresenta la bellezza e la dignità dello spazio cittadino, soprattutto nelle sue parti di uso collettivo, esprime un concetto estetico e morale che riguarda la qualità sociale delle città”.

Così si esprimono i Giovani Democratici che, unitamente ai membri dell’associazione “Civitavecchia C’è” sta effettuando una serie di sopralluoghi nella città. Ultimo in ordine di tempo quello alla Stazione FS, il quale ha mostrato una situazione critica soprattutto per ciò che attiene i locali esterni.

“Il parapetto logoro che da su Viale della Vittoria, l’incuria del sottopassaggio, l’assenza di panchine e rastrelliere, aspetti che sono semplici da implementare ma che garantirebbero un maggiore comfort per cittadini e turisti – commentano i Giovani Democratici – La cura della città è il modo migliore per la comunità locale di apprezzare il territorio: raggiungere la piena fruibilità delle aree pubbliche. L’incuria in cui versa una città ne modifica negativamente l’immagine e la percezione di ‘bellezza’, come spesso avviene anche nelle zone di pregio, occorre contrastare il degrado”.