Gruppo M5S : “Tedesco si attivi per il Mastio del Forte Michelangelo”

CIVITAVECCHIA – “Diversi mesi fa abbiamo sollecitato l’amministrazione Tedesco ad occuparsi dell’esposizione della mostra al Mastio del Forte Michelangelo senza ottenere risposte come al solito. Ricordiamo che il Direttore del Centro Archeologico Studi Navali del laboratorio di ricerca e formazione dell’Università agli studi di Roma tre ha scelto la nostra Fortezza, rifiutando proposte importanti da parte di altre città per lasciare questo patrimonio a Civitavecchia, esponendo opere di grande pregio che mostrano oltre alla manualità ed all’arte, anni ed anni di ricerca e studi che rendono questa esposizione unica al mondo. Un valore che se opportunamente apprezzato potrebbe rappresentare la pietra miliare per la riscoperta e la valorizzazione della storia del nostro porto e un’interessantissima attrazione turistica. Un progetto in grado di attrarre finanziamenti sia pubblici che privati e che invece viene lasciato in balia di gatti e piccioni, poiché a quanto pare l’amministrazione non consente neanche l’ingresso allo stesso proprietario della mostra, né risponde alle sue richieste. È una questione che dovrebbe essere prioritaria per un’amministrazione e andrebbe risolta adesso per potenziare e migliorare l’aspetto turistico e culturale della città in vista di una ripartenza e invece di turismo e cultura nessuno parla in città e non solo a causa del covid. visione per il futuro, nessuna iniziativa, nessuna programmazione: evidentemente l’amministrazione del “non fare” pensa di mantenersi i consensi in questo modo”. Lo dichiara in una nota il Gruppo consiliare del M5S.