Gruppo M5S: “Il sindaco va in tv a raccontare le sue beghe di maggioranza con i soldi dei cittadini?”

19

CIVITAVECCHIA – Dal Gruppo consiliare del Movimento Cinque Stelle riceviamo e pubblichiamo:

Ieri sera il sindaco Tedesco, come pubblicizzato sulla sua pagina social personale, è apparso su un’emittente televisiva locale in una trasmissione autogestita dal titolo “Comune Informa”.
Ci aspettavamo una volta tanto che si degnasse di informare i cittadini su questioni di pubblica utilità, sulle attività messe in campo per la ripresa dopo il Covid, sulla pianificazione dello sviluppo della città, su cosa ne sarà di CSP e invece non si è trattato di una comunicazione istituzionale di informazione alla città, ma della versione di Tedesco sulle liti di maggioranza senza alcun contraddittorio.
Ma chi ha pagato l’autogestita di Tedesco?
E’ questa la domanda che abbiamo posto al signor sindaco presentando oggi stesso un’interrogazione a risposta scritta, alla quale non potrà rispondere con il solito silenzio che lo contraddistingue da un anno e mezzo, soprattutto in Consiglio comunale.
Va infatti ricordato che con una determinazione del 4 novembre scorso è stata decisa la realizzazione di un ciclo di trasmissioni televisive sulla stessa emittente locale pagando circa 2.500€ dal bilancio comunale, quindi soldi dei cittadini.
Ci auguriamo che il sindaco abbia avuto il buon gusto di pagarsi la propaganda da solo perché altrimenti significherebbe che spende soldi dei cittadini per polemiche politiche delle quali oggi la città non ha bisogno. Civitavecchia ha bisogno di stabilità, di assessori di riferimento che non cambino ogni 6 mesi, insomma ha bisogno di gente seria che si preoccupi esclusivamente del bene della città e non di ritorni elettorali per future candidature più ambite”.

Gruppo consiliare M5S