Generazione Futuro: “Pub, ristoranti e locali mettano a disposizione degli studenti e lavoratori i loro spazi”

CIVITAVECCHIA – Dalla rete di Generazione Futuro riceviamo e pubblichiamo:

Riteniamo fortemente che lo studio e il lavoro siano diritti fondamentali.
Per questo, di recente, vista la mancanza di spazi pubblici adibiti allo studio ed al lavoro da remoto, ci siamo schierati dalla parte di chi sente la necessità di questi spazi.
Comprendiamo perfettamente le difficoltà di coloro che si trovano in questa situazione e, per questo, abbiamo aperto un confronto interno per cercare una soluzione che possa soddisfare le necessità delle categorie coinvolte, ma anche rispettare le nuove normative in materia di prevenzione da contagio di Covid-19.
Per questa ragione lanciamo una proposta: chiediamo ai proprietari di pub, ristoranti e locali notturni, viste le disposizioni del nuovo DPCM, che prevedono la chiusura anticipata, di mettere a disposizione i propri locali (nel rispetto delle norme vigenti), così da aiutare i numerosi studenti e lavoratori che hanno necessità di un luogo dove svolgere le loro attività.
Questa soluzione potrebbe aiutare sia i commercianti sia chi studia e lavora da remoto.
Per garantire questi diritti fondamentali, invitiamo i lavoratori del settore ad aiutarci, ma anche e soprattutto le Amministrazioni, affinché trovino protocolli validi per mettere a disposizione gli spazi pubblici.
Noi di Generazione Futuro siamo, ovviamente, disponibili al confronto e siamo convinti che per sostenere al meglio questa situazione di forte disagio sia necessario collaborare ed accrescere il senso di comunità”.

FUTURO – la Rete