Fumi in porto, monitoraggio della qualità dell’aria anche per questa estate

CIVITAVECCHIA – Servizio straordinario di monitoraggio della qualità dell’aria in ambito portuale per la prossima estate. È quanto stabilito dopo un fitto dialogo tra Capitaneria di Porto, Comune di Civitavecchia, Autorità di sistema portuale ed Arpa Lazio. Sarà proprio quest’ultima, l’agenzia regionale per l’ambiente, ad effettuare il monitoraggio nell’estate del 2021 presso l’area portuale di Civitavecchia.

A darne notizie il Vicesindaco con delega all’Ambiente, Manuel Magliani: “Il servizio sarà reso nel solco tracciato lo scorso anno con il Civitavecchia Blue Agreement 2.0 su impulso del comandante del porto Francesco Tomas che ha caldeggiato l’implementazione dei monitoraggi in porto nella stagione estiva. Entro il mese di giugno definiremo pertanto gli aspetti tecnici necessari ad avviare durante il periodo estivo, una campagna analoga a quella eseguita nel 2020. Ringrazio quindi, anche a nome del Sindaco Tedesco e di tutta l’Amministrazione, gli enti con i quali stiamo collaborando nell’interesse dell’ambiente, cioè Capitaneria di Porto, Adsp”.