Forum PD Porto: “No ai licenziamenti per i dipendenti della Port Mobility”

CIVITAVECCHIA – “Come Forum del PD chiediamo che si facciano tutti i passi possibili per trovare una soluzione all’imminente attuazione della procedura di ristrutturazione aziendale che porterà inevitabilmente ai licenziamenti collettivi all’interno della società Port Mobility”.

Lo dichiara in una nota il Forum PD Porto Servizi e Logistica, che aggiunge: “Chiediamo che l’Adsp convochi immediatamente la società Port Mobility e si affronti in maniera incisiva questa delicata vertenza . In questo periodo di profonda crisi economico-sanitaria non si può accettare il licenziamento di lavoratori che difficilmente potranno avere opportunità di ricollocazione. Proporre una così importante riorganizzazione del servizio in questo momento significa nei fatti estromettere dal ciclo lavorativo decine di lavoratori. Crediamo ci sia ancora la possibilità di avvalersi degli ammortizzatori sociali per tamponare l’emergenza economica e crediamo che il buon senso debba prevalere. Il Pd in questi mesi si è adoperato in parlamento per trovare soluzioni alle difficoltà economiche presenti all’interno del Porto per questo riteniamo impensabile che oggi si attivino meccanismi che portano al licenziamento di lavoratori”.