Emergenza freddo, gruppo consiliare M5S: “Una buona pratica sopravvissuta alle mannaie delle revoche”

CIVITAVECCHIA – “Fa piacere vedere che almeno una piccola parte di quanto da noi avviato sia riuscito a sopravvivere alla mannaia della Giunta delle revoche. Forse perchè sono procedimenti d’ufficio che ormai vanno avanti con la sola parte amministrativa e sulla quale non c’è ormai più alcuna decisione politica da prendere”.

Lo dichiara in una nota il Gruppo consiliare del M5S, che spiega: “Prima del nostro arrivo in Comune l’emergenza freddo era gestita di fretta con i pochi fondi rimasti a fine anno senza alcuna pianificazione e con l’offerta di un servizio peggiore ai bisognosi. Grazie al nostro lavoro invece, l’emergenza freddo è diventato un qualcosa di strutturato, che viene riproposto tramite avviso pubblico ogni anno e che grazie alla puntuale collaborazione degli uffici del Comune con le valide associazioni del nostro territorio riesce a dare risposte a quella parte di popolazione che più ne ha bisogno, specie nelle rigide notti invernali. Il Comune sul proprio sito istituzionale ha promosso il consueto avviso pubblico, come sempre non divulgato tramite i canali non strettamente indispensabili per legge, volto alla ricerca di partner per realizzare il progetto. Visto che il Comune non ne dà diffusione, lo facciamo noi. Scade il 22 novembre”.

Maggiori informazioni al seguente link:

http://www.comune.civitavecchia.rm.it/notizia/manifestazione-di-interesse-piano-emergenza-freddo-2021-2022/