Elezioni a Tvn. “L’Usb ha esultato troppo presto”

Operai a TvnCIVITAVECCHIA – “L’Usb ha esultato troppo presto”. Così la Flaei Cisl commenta i risultati delle elezioni per il rinnovo delle Rsu svoltesi nei giorni scorsi a Torre Valdaliga Nord. Elezioni che avevano visto in un primo momento l’affermazione dell’Usb ma che successivamente sono state annullate e, nella nuova votazione, hanno visto esiti differenti. “Sono state annullate per ovvi motivi – commentano dalla Flaei Cisl e – ed avevano visto la partecipazione di soli 250 lavoratori su 394 aventi diritto. Questa tornata, votata democraticamente da 317 lavoratori su 394, ha visto invece la netta affermazione dei sindacati firmatari del contratto che su 9 seggi ne conquistano 7: 3 alla Flaei Cisl (confermando le elezioni precedenti con un aumento considerevoli di voti), 2 alla Cisal , 2 alla Uilcem-Uil e 2 alla Usb; e sicuramente in attesa del ricorso, la Uilcem cederà il suo seggio alla Filctem Cgil per il patto di solidarietà come da contratto. Per cui – concludono dalla Flaei Cisl – invitiamo la responsabile Usb regionale a calmare gli animi e di lavorare tutti insieme: non solo per l’interesse dei lavoratori ma per l’unica azienda che sta a cuore a tutti che si chiama nazione Italia”.