Didattica a distanza, tablet per gli studenti civitavecchiesi, la Lega: “Impegno mantenuto”

16

CIVITAVECCHIA – Impegno mantenuto. Dopo poco più di un anno di amministrazione il gruppo Lega Civitavecchia esprime soddisfazione per un altro traguardo tagliato nell’esclusivo interesse dei cittadini e, in questo caso, delle famiglie. Grazie al lavoro dell’Assessore al Bilancio Avv. Emanuela Di Paolo sono stati acquistati dei tablet da destinare alle scuole per la didattica a distanza, che saranno usati dai ragazzi meno fortunate. Il progetto è stato realizzato grazie a fondi accantonati nel bilancio e messi a disposizione dei Servizi Sociali in sinergia con l’Assessore Alessandra Riccetti.

Come afferma l’assessore al bilancio: “In base alle priorità che saranno individuate dagli istituti scolastici, i dispositivi (indispensabili per la didattica a distanza) verranno distribuiti agli studenti. Chiaramente si tratta di una misura dal forte valore sociale, che per questo ha visto anche l’interessamento di altri uffici del Comune e in particolare dei Servizi sociali della collega Riccetti”.

Un plauso arriva quindi dal coordinatore Antonio Giammusso: “La politica della Lega di Civitavecchia si dimostra ancora una volta vicina ai cittadini e consentirà all’Amministrazione comunale, pur tra tante difficoltà, di arrivare laddove il governo non è riuscito”.