D’Amato: “Sui fatti gravi di Civitavecchia un ringraziamento a Magistratura e Carabinieri”

15

ROMA – “In merito ai fatti gravi di Civitavecchia voglio rivolgere un ringraziamento alla Magistratura e all’Arma dei Carabinieri per il lavoro svolto che ha permesso di far emergere una truffa sui tamponi falsi e alla Asl Roma 4 che ha collaborato con gli inquirenti. Immediati i provvedimenti nei confronti di chi ha compiuto questa infamia ai danni dei cittadini e del Sistema sanitario pubblico in un momento di pandemia come quello che stiamo vivendo”. Lo dichiara l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.