Dalla Regione via libera a ZLS nel porto di Civitavecchia

286

CIVITAVECCHIA – “È stato approvato l’ordine del giorno a mia prima firma che impegna la Giunta Zingaretti a proporre al Governo l’istituzione di una Zona Logistico Semplificata (ZLS) per il porto di Civitavecchia. L’obiettivo è favorire lo sviluppo di nuovi investimenti in quest’area produttiva e una crescita economica della costa laziale e dell’intera regione”.

Così Devid Porrello, consigliere regionale M5S del Lazio in Commissione Trasporti e vice presidente del Consiglio regionale, a margine dell’esame degli ordini del giorno al Collegato al Bilancio ieri alla Pisana. “Si tratta di una misura sottoscritta anche da alcuni consiglieri della maggioranza, quali Minnucci, De Paolis e Tidei, che ringrazio per averla accolta favorevolmente. – aggiunge Porrello – In un territorio dove le aziende in crisi aumentano a dismisura, con drammatiche conseguenze sui relativi assetti occupazionali, il Porto di Civitavecchia rimane una infrastruttura strategica per i territori oltre che per la rete dei trasporti nazionale”.