Dal Ministero degli Interni più di 5 milioni per la rigenerazione urbana di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Il Comune di Civitavecchia ha ottenuto dal Ministero degli Interni e finanza locale un finanziamento di 5.100.000 euro, nell’ambito del programma di contributi per la rigenerazione urbana.

“Vogliamo ringraziare gli uffici degli assessorati ai Lavori pubblici e all’Ambiente e il loro dirigente per il grande lavoro svolto” ha dichiarato il sindaco Tedesco, “lavoro che sta alla base del risultato ottenuto”. Il sindaco ha poi ricordato la recente concessione dei ristori per le città portuali, che hanno visto Civitavecchia in cima alla lista dei contributi ministeriali. “Due grandi risultati, che danno la dimensione di un’Amministrazione attiva e sempre centrata sul lavoro da svolgere per la crescita della città”.

Il contributo sarà ripartito tra area mercatale (tre milioni di euro), scuola elementare e media “A. Cialdi” (500.000 euro), scuola materna ed elementare “C. Laurenti” (500.000 euro), arredo urbano (600.000 euro) e restyling di via Garibaldi (500.000 euro).

Proprio sulla voce riguardante l’arredo urbano, il vicesindaco Magliani si è detto particolarmente soddisfatto: “Era importante spingere l’acceleratore sul recupero anche nelle zone periferiche, abbiamo lavorato molto su questo è non può non rendermi felice il cospicuo riconoscimento ottenuto”.

Anche l’assessore ai Lavori pubblici D’Ottavio ha voluto ringraziare l’impegno gli uffici tecnici: “Questo bellissimo risultato non è piovuto dal cielo: è il frutto di un lavoro iniziato nel 2019, per il quale ci tengo a ringraziare il mio predecessore, l’assessore De Paolis. È un successo politico, questo, e il nostro augurio è che il progetto sia velocizzato il più possibile”.