Csp, Fratelli d’Italia critica Tedesco e chiede un rimpasto di Giunta

0
166

CIVITAVECCHIA – La nomina del cda di Civitavecchia Servizi Pubblici scuote la maggioranza con l’evidente malumore espresso da Fratelli d’Italia che lamenta il mancato coinvolgimento del partito nella scelta operata dal Sindaco Ernesto Tedesco, rilanciando la richiesta di un rimpasto di Giunta.

“Prendiamo atto delle nomine decise dal sindaco nella partecipata Civitavecchia Servizi Pubblici Srl in assoluta autonomia – si legge in una nota del circolo di FdI Giorgio Almirante – e senza confrontarsi con le forze politiche di maggioranza e, per quanto ci riguarda, senza alcuna condivisione con il nostro Partito. Si tratta di una iniziativa pienamente legittima e, formalmente e politicamente, di un atto di cui egli è l’unico responsabile. Esprimiamo naturalmente l’augurio di buon lavoro al nuovo consiglio di amministrazione. Per quanto attiene al quadro politico di maggioranza, torniamo ad esprimere, invece, la nostra disponibilità a discutere immediatamente un riassetto degli equilibri della giunta, divenuto improcrastinabile, determinati a garantire agli elettori di Fratelli d’Italia, finalmente, una adeguata rappresentanza nell’organo di governo cittadino, mettendo fine ad un lungo periodo di incertezze, illazioni e relativa instabilità che nuoce alla amministrazione comunale e che Fratelli d’Italia non può più tollerare oltre”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY