Covid-19. Fino a domenica assistiti 143 nuclei famigliari

0
194

CIVITAVECCHIA – Continua il lavoro della rete, già in campo da giorni sul comune di Civitavecchia, per l’assistenza alle famiglie bisognose. A domenica, sono state assistite 143 famiglie, attraverso 226 interventi mirati. In distribuzione sono entrati pacchi alimentari, pacchi bambino, pacchi neonato, pacchi igiene. È stato inoltre possibile distribuire 180 chili di pane, messi gratuitamente a disposizione dai fornai “Panificio Sasà”, “Panificio Spinelli”, “Briciole di Giulio Santoni” e “G.F. di Giuliano Franchi”, i quali ogni giorno producono e forniscono appositamente 100 pagnotte, e sette quintali tra frutta e verdura fresche donati dalla Centrale Ortofrutticola di Tarquinia, partner tra l’altro anche del progetto “A Tavola con il Produttore”.

La rete di solidarietà ha ormai un meccanismo collaudato: dalle 9 alle 12 i Volontari della Croce Rossa e della Protezione Civile raccolgono le telefonate degli utenti fragili e senza rete familiare al numero 0766 19422, con i bisogni del caso. Sotto il controllo e l’attenta verifica dei Servizi sociali di Civitavecchia, si pone in essere la consegna a domicilio dai volontari della Croce Rossa attraverso le distribuzioni mirate. Sono usate, in caso di necessità e dopo rapido ma scrupoloso controllo dei Servizi sociali, anche le risorse provenienti dal fondo di solidarietà aperto presso la Fondazione Cariciv.

A tutte le persone coinvolte nel progetto, va il ringraziamento del sindaco Ernesto Tedesco, a nome di tutta l’Amministrazione comunale, e dell’Assessore ai Servizi Sociali Alessandra Riccetti.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY