Comune in presenza permanente al “Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità”

109

CIVITAVECCHIA – Su iniziativa degli Assessori ai Servizi Sociali Alessandra Riccetti ed all’Urbanistica Leonardo Roscioni (entrambi Lega) è stata approvata nella giunta del 14 luglio la Delibera che istituisce la partecipazione permanente del Comune di Civitavecchia al “Tavolo Tecnico per la Cultura dell’Agibilità”.

Il Comitato in questione, costituito nel 2014 ed oggi presieduto da Elena De Paolis, ha finalità di sostegno verso le persone “fragili”, la loro tutela e la promozione di iniziative sia progettuali che di studio e ricerca per aiutare cittadini a superare criticità e violazioni, in merito sia al tema dell’agibilità e dell’abbattimento delle barriere architettoniche, sia alle iniziative volte al recupero pieno di opere.
L’Assessore Riccetti afferma: “Il nostro Comune è in forte arretrato rispetto a queste battaglie di inclusione sociale e solidarietà civile, per cui abbiamo pensato che stabilire una sinergia con il territorio, intersecandoci con esperti del settore possa portare ad un concreto miglioramento della situazione; il tutto senza alcun onere finanziario per l’Ente, che presterà attraverso di noi solo la propria attenzione e la propria opera volontaria”.

Da parte sua, l’Assessore Roscioni ha evidenziato che “la collaborazione degli Uffici dei Servizi Sociali e dell’Urbanistica, attraverso la partecipazione permanente di rappresentanti dei medesimi che abbiamo deliberato, è fondamentale (specie in presenza di tematiche di carattere tecnico da risolvere) per assicurare la fruibilità delle strutture sia pubbliche che private site nel territorio comunale, tutelando le esigenze delle persone disabili. Oltre ad un’Urbanistica ‘green’, vorrei perseguire anche un’Urbanistica ‘solidale’, e questo è solo un primo passo” .