Commercio su aree pubbliche: rinnovo delle concessioni, termine ultimo il 30 giugno

CIVITAVECCHIA – L’Assessore al Commercio Avv. Emanuela Di Paolo e l’Assessore al Patrimonio Avv. Leonardo Roscioni danno avviso importante per gli operatori del commercio su area pubblica.

Gli uffici comunali Patrimonio e Commercio, ciascuno per la propria competenza, hanno iniziato le operazioni di verifica, ai sensi della DGR n. 1042 del 22/12/2020 della Regione Lazio, pubblicata sul BUR n. 154 del 24/12/2020, e delle Deliberazioni di Giunta Comunale n. 186 del 29.12.2020 (Servizio 6 – Ufficio Patrimonio) e n. 188 del 29/12/2020 (Servizio 5 – Ufficio Commercio), in recepimento delle Linee guida del MISE (Ministero Sviluppo Economico), finalizzate al rilascio dei rinnovi delle concessioni per il commercio su aree pubbliche.

I titolari delle concessioni devono prendere visione dei relativi avvisi pubblicati sul sito istituzionale del Comune, validi quali comunicazioni di avvio del procedimento, ai sensi della Legge n. 241/1990 art. 8.

In considerazione del differimento dei termini procedimentali ordinari per un massimo di sei mesi, disposto dalle linee guida ministeriali in relazione all’attuale emergenza epidemiologica da Covid-19, il termine ultimo per la conclusione dei procedimenti di rinnovo delle concessioni è fissato al 30 giugno 2021.

Nelle more della conclusione delle procedure amministrative è comunque consentita agli interessati la prosecuzione dell’attività.

In caso di sussistenza dei suddetti requisiti la concessione sarà rinnovata fino al 31/12/2032, in caso di mancanza dei requisiti, la concessione in scadenza dovrà essere revocata.