Colline dell’Argento, progettazione della nuova condotta in dirittura di arrivo

CIVITAVECCHIA – Una conference call tra Acea e Comune per venire a capo di una annosa situazione quella avvenuta questa mattina. Oggetto, l’approvvigionamento idrico della zona periferica delle Colline dell’Argento, dove abitano circa 50 nuclei familiari, ciclicamente alle prese con carenze d’acqua prolungate.
Nell’occasione, i tecnici di Acea hanno presentato il progetto per la messa a regime di una condotta, comprensiva di serbatoio e impianto di sollevamento, che collegherà il chilometro e mezzo che separa il partitore di Poggio del Capriolo dall’area delle abitazioni.
Il Sindaco Ernesto Tedesco ha lodato il modello di sinergia utilizzato per Lasco del Falegname, ricordando come anche in questa occasione si sia giunti al momento di confronto grazie all’opera del consigliere delegato Giancarlo Frascarelli, per poi avanzare una proposta a nome dei residenti: per velocizzare l’intera operazione, loro stessi si sono detti disposti a coprire direttamente le spese della parte dell’opera che conduce alle rispettive abitazioni. Inoltre, il Sindaco ha chiesto ed ottenuto che quanto esposto sia oggetto di un protocollo d’intesa da firmare tra le parti.